Messy Girl // Come essere più ordinati

5 Nov

Ero una ragazza disordinata e vivevo nel relax. Ero molto disordinata….
etc. etc. <—- Kate, here you can write (in first person) who this messy girl was (messy).

—–> Kate, in this part im talking as I am the Messy Girl no more Messy and im teaching to the nerd how to become cool like me —->
Ora ti spiego 5 metodi che puoi usare per diventare più ordinata come ho fatto io:

  1. Disfati dei nemici. Associa ad ogni oggetto della tua stanza in disordine, il volto di un tuo amico o nemico. Prefiggiti prima di ordinare la stanza di usare questo esercizio per esercitarti ad ottenere potere con i tuoi compagni. Se trovi un pantalone per terra, affidagli un nome di un amico o nemico in base al valore che quel pantalone ha per te. Trattalo di conseguenza. Se il pantalone è sporco ma lo ami, associa ad esso il nome di un tuo amico che stai trascurando: prenditi il tempo di curarti di lui. Mettilo nella cesta delle cose da lavare e toccalo con delicatezza. Pensa all’immondizia e a tutte le cartacce e polvere come ad amici che odi o che non vuoi che rivestano più importanza nella tua vita, quindi afferrale con decisione e disfattene. Rifai il letto pensando al tuo ragazzo: accarezzalo, toccalo e godine al tatto. Fai in modo che alla fine il tuo letto (il tuo ragazzo) sia soddisfatto, fai in modo che sia ordinato, pulito e con le lenzuale ben ordinate.
    Procedi in questo modo e ricorda che se usi questa mia idea devi pensare che quando la tua stanza è in disordine, non è solo la stanza in disordine ma anche i tuoi amici e nemici: i nemici (disordine e sporcizia) stanno prendendo potere e gli amici (letto, lenzuola e vestiti che ami) sono stati dimenticati come se fossero stracci da buttare e per di più, il tuo ragazzo è insoddisfatto.

  2. Afferma il tuo potere. Cara amica, ricordati che se non sai mantenere in ordine la tua stanza (cosa che è peraltro molto semplice), non riuscirai mai ad ottenere ciò che più desidere nella tua vita. Infatti, cio che più desidereresti avere nella tua vita è di sicuro più difficile da ottenere che mantenere la tua piccola stanzetta in ordine. Nella vita devi saperti affermare e sforzarti di raggiungere i tuoi obiettivi. Poniti questa sfida: “non uscirò dalla mia stanza fino a quando non sarà in perfetto ordine, così come non lascerò mai la mia vita senza aver realizzato ‘X’ (sostituisci a ‘X’ cio che vorresti ottenere nella tua vita ma che sai che richiederà uno sforzo)”.
    Se usi questo metodo, ogni volta che decidi di mettere in ordine la tua stanza starai testando contemporaneamente, se sei pronto ad affermare con decisione il tuo diritto di ottenere ciò che desideri nella tua vita. Una volta ordinata la tua stanza potrai finalmente dire “Otterrò X, qualsiasi sia il prezzo che mi sarà richiesto di pagare. So di potercela fare e l’ho appena dimostrato” e ti assicuro che godrai nel dirlo.
  3. Rifatti il look. Cara amica, ora ti spiego come l’occasione di riordinare la tua stanza possa rendere questo, il primo giorno di una nuova vita. Da quanto tempo i tuoi mobili sono in questa posizione? Da quanto tempo i cd e il libri negli scaffali sono catalogati sempre allo stesso modo ? Da quanto tempo non cambi i poster che hai appeso alle pareti ? Ricordi l’ultima volta che hai fatto degli spostamenti nella tua stanza ? L’ultima volta che hai spostato la posizione di mobili e oggetti come ti sei sentita ? Ti sentivi bene vero ? Quasi come se fosse il primo giorno della tua nuova vita ? Bene, allora prendi il disordine come una sfida per riordinare e cambiare posizione alle cose nella tua camera.
    Cambia i poster così come periodicamente acquisti magliette nuove; cambia la posizione dei mobili cosi come ti vesti in modo differente ogni giorno; pulisci la tua stanza così come ti lavi ogni mattina e dopo godi della novità così come godi della tua bellezza quando sei pulita e curata, prima di andare ad una festa. Ricordati che dopo aver ordinato la tua stanza, manca l’ultimo step: fatti una doccia ed indossa i vestiti più nuovi che possiedi. E’ ancora meglio se, prima di riordinare la stanza, vai a comprare almeno una maglietta o un paio di calzini nuovi dopodichè procedi a riordinare e pulire la stanza e poi fatti una doccia e indossa i vestiti nuovi.
    Sei pronta per un nuovo look? Oggi sarà il primo giorno della tua nuova vita.
    P.S. Se non puoi o non vuoi comprare dei vestiti nuovi (per non spendere soldi o perchè è contro la tua filosofia di vita) ricordati che cambiare look è gratis: tagliati una ciocca di capelli, fatti la tintura, truccati in modo insolito, trovo il tuo modo personale di cambiare aspetto.
  4. Diventa sensitivo //solo per hippie o amanti delle sette sataniche //. Questa opzione è suggerita a tutti coloro che credono nell’esistenza di spiriti, energie cosmiche e fluidi invisibili e anche per tutti coloro che vogliono esplorare questi mondi ma sono timidi o riluttanti all’idea. Ecco, sebbene possa sembrare a prima vista folle, nel mondo ci sono molti creduloni a energie strane e, anche chi è scettico, può avvicinarsi a questo mondo. Credi all’amore? Cosa ti porta ad abbracciare il tuo ragazzo? Senti forse un certo richiamo invisibile? Bene, se vuoi esplorare questa via, segui attentamente le mie istruzioni:
    – tocca un oggetto, chiudi gli occhi e senti il richiamo invisibile. Cosa provi toccando un pantalone ammuffito che giace per terra da due settimane? Dove ti porta l’energia invisibile quando lo tieni stretto tra le mani? Vorresti buttarlo o liberartene?
    – segui il richiamo energetico. Ogni volta che chiudi gli occhi toccando un’oggetto sussurra dentro di te: “voglio sentire l’energia invisibile”. Dove va il richiamo?
    Per chi non ha dimestichezza con queste idee sataniche all’inizio puo risultare difficile praticare questa tecnica ma vi assicuro che se insistete, nel giro di poche settimane inizierete a frequentare periodicamente la sezione “esoterismo e magia” delle librerie della vostra città e vedrete l’intera saga di Harry Potter ogni sera prima di andare a letto per dormire.
  5. Tocca il fondo. Voglio chiudere suggerendoti la via irriverente e controcorrente per risolvere il tuo problema. Cara amica, se proprio non hai intenzione o non hai alcuna energia per sistemare adesso la tua stanza (mi verrebbe da chiederti come mai stai leggendo ancora i miei consigli) almeno impegnati in senso opposto: cerca di disordinarla più che puoi. Va subito in cucina, prendi il cibo che ti gusta di più e godine comodamente seduta sul tuo parquet. Se se tratta di cibi oleosi è meglio: hai l’occasione di lasciare un segno indelebile della tua personalità artistica di disordinato sbrodolando con creatività sul tappeto nuovo. Dopo aver mangiato cerca di mettere tutti i tuoi vestiti che sono ancora in ordine nel tuo armadio (se n’è rimasto qualcuno) per terra e sul letto. Fodera il monitor del tuo computer con una maglietta e metti tutti i tuoi libri in bagno. Impegnati il più creativamente che puoi ad usare la tua stanza come se fosse la tela di un quadro astratto di un pittore moderno. Spingiti fino a toccare il fondo. Fai in modo da rendere il disordine estremo un valore della tua vita.
    Che tu lo voglia o no, se ti impegni in questa missione ti ritroverai volente o nolente a dover ordinare la tua stanza. Se vorrai riutilizzare il tuo computer, dormire o farti una doccia, dovrai liberarti del disordine intorno a te. Ricorda che ogni strada purchè percorsa con passione, porta al successo quindi se sei disordinato, per favore, sillo con stile e dedizione. Tocca la vetta più alta raggiungibile di sporco e disordine, raggiungi il tuo fondo.
    Dimenticavo: auguri!

Hai adesso dinnanzi a te 5 diversi modi per riordinare la tua stanza. Ogni metodo si adatta meglio a un tipo di persona o a momenti diversi e giorni diversi. Imparando a ordinare la stanza imparerai cose nuove e persino imparando a disordinarla imparerai cose nuove. La crisi è sempre un’opportunità per migliorarsi e ricorda che sei circondato dalla varietà.
Scegli uno dei metodi sopraelencati e provalo. Se sei riuscito a riordinare la tua stanza con uno dei miei metodi, per favore commenta il post (<–is good to talk directly to the people?) e, fallo anche nel caso in cui sei in possesso di metodi nuovi. Se dopo aver usato il metodo “disfarsi dei nemici” provi un gusto irrefrenabile nel disfarti dell’immondizia e di amici indesiderati, ti suggerisco di leggere l’articolo scritto da Fake Girl riguardante l’arte di diventare popolare.
Divertiti, trasgredisci, pensa controcorrente e riordina la tua stanza. Io ero disordinata e mi piangevo addosso, adesso sono pulita, ordinata e trovo sempre tutto. Godo nel mostrare la mia stanza ad i miei amici. Se prima ero nerd adesso sono cool ! 😉

Advertisements

One Response to “Messy Girl // Come essere più ordinati”

  1. elenaromanello August 12, 2013 at 4:13 pm #

    L’ha ribloggato su La stanza di Elenae ha commentato:
    Bei consigli, ho fatto qualcosa di simile.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: